#VinoSospeso per l’ospedale San Raffaele

(ANSA) – MILANO, 29 APR – “Vi state impegnando molto, ma la sera rilassatevi”, scrive la piccola Zoe, 9 anni, ai medici e agli infermieri del San Raffaele di Milano nel biglietto di ringraziamento allegato alle bottiglie di mamma Carla e zia Laura, che insieme gestiscono l’etichetta Tenute Pacelli, che ha aderito all’iniziativa di Winedering, eno-operatore turistico attivo dal 2016, che ha lanciato un progetto di “comfort wine” per ringraziare tutti coloro che si stanno adoperando negli ospedali italiani.
Mutuando l’idea del caffΓ© sospeso, Winedering ha proposto alle cantine partner di consegnare del vino negli ospedali con un biglietto di ringraziamento. “Volevamo – dicono i fondatori Stefano Tulli e Denis Seghetti – fare qualcosa per questo periodo di quarantena, cercando di dare un nostro contributo.
Per questo abbiamo pensato al progetto ‘vino sospeso'”.
Tenute Pacelli ha subito aderito e per il San Raffaele ha scelto un rosato e un rosso, entrambi a base di Magliocco dolce, vitigno autoctono della Calabria settentrionale, dove si trova la vigna Pacelli. Insieme al Malvarosa 2017 e al Terra Rossa 2016 il biglietto della piccola di casa, Zoe, che ha dato il suo nome anche a uno dei vini di famiglia. (ANSA).

LEGGI L’ARTICOLO ANCHE SU
SKYTG24

COSA BOLLE IN PENTOLA

Iniziativa ideata da Winedering