TÈMESO

È un vino antico, le cui pregiate qualità venivano decantate già nel 1550 dal viaggiatore Fra Leandro Alberti di Bologna nella sua “Descrittione di tutta l’Italia”, dedicata a Caterina de’ Medici. La zona di “Malvetto Castello” citata dall’Alberti, è dunque terra ricca e fertile da oltre 500 anni, depositaria di due vitigni autoctoni principi, il Magliolo e il Calavrese. Al naso regala un’esplosione di frutti di bosco selvatici, come more, ribes e mirtillo. In bocca il gusto è pieno e avvolgente, con una trama morbida che accarezza il palato. I tannini sono dolci e il finale è gradevolmente speziato, con richiami a chiodi di garofano e pepe. Biologico (14%).

Acquista

UVAGGIO 70% Magliocco Dolce
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot e cordone speronato
ALTEZZA VIGNETO 350 metri
UVA PER ETTARO 70 quintali
PERIODO DI VENDEMMIA metà settembre
FERMENTAZIONE in vasche d’acciaio da 50 hl
MATURAZIONE affinato in botte di rovere per un anno